19
Ott

Valentina e Alessio, founders Humans and AI

Valentina e Alessio, entrambi under 30, lavorano nel campo della comunicazione e sono appassionati di innovazione. Valentina si occupa di direzione creativa, Alessio di regia e montaggio video. Circa un anno fa hanno unito le loro competenze professionali e la loro creatività per dare vita a Humans and AI, un progetto che esplora il mondo dell’intelligenza artificiale attraverso contenuti pensati per far conoscere questa tecnologia anche ai meno esperti, in maniera leggera e senza troppi tecnicismi.

Tutti i contenuti di Humans and AI, realizzati in collaborazione con esperti di intelligenza artificiale, sono attualmente disponibili su YouTube, Instagram e Facebook.

Come è nata la vostra idea?
L’idea di Humans and AI nasce circa un anno fa, quando la madre di Valentina, che presenta una disabilità motoria, inizia ad usare autonomamente un assistente vocale, riacquisendo parte della propria indipendenza. Questo episodio ci ha fatto comprendere le potenzialità dei sistemi dotati di intelligenza artificiale, e che tutti, noi compresi, le ignoriamo, pensando che sia una realtà lontana nel tempo e dalla nostra quotidianità.
Avevamo realizzato che l’AI è parte integrante del nostro presente, e ancor più del nostro futuro, ma nessuno, ad eccezione degli appartenenti al settore, si interessava all’argomento. Da qui è nata in noi l’esigenza di dare vita ad un canale di divulgazione, che esplorasse questa tecnologia in maniera semplice e non tecnica, cosi da renderla fruibile a tutti, anche ai meno esperti. Abbiamo quindi contattato e intervistato degli esperti in intelligenza artificiale del panorama italiano, realizzando i primi video del canale volti a spiegare l’intelligenza artificiale. Crescendo, oltre alla web series principale, stiamo sviluppando nuovi contenuti per promuovere realtà inerenti il mondo dell’AI.

Che cosa vi affascina di più quando si parla di intelligenza artificiale?
L’elemento che ci affascina di più dell’intelligenza artificiale è il potenziale di questa tecnologia, il numero infinito di campi in cui può trovare applicazione. L’AI e in grado di perfezionare processi, ottimizzare tempi, predire azioni, anticipare problemi e, ogni giorno di più, migliorare la qualità della vita di ciascuno di noi.

A chi vi rivolgete e perché è importante divulgare?
Humans and AI si rivolge a tutti, e in particolare vuole far approcciare al mondo dell’intelligenza artificiale i meno esperti, sfatando i miti negativi legati a questa tecnologia e incoraggiando le persone a credere nell’innovazione. La divulgazione legata al mondo dell’IA è fondamentale, in quanto bisogna essere consapevoli del mondo in cui viviamo, e non si può ignorare la velocità con cui la tecnologia evolve. Solo avendo delle conoscenze, anche di base, potremo avere la consapevolezza di ciò che ci circonda e guardare avanti con occhio critico.

Perché avete deciso di diventare C1A0 advocate?
Abbiamo deciso di diventare Advocate di C1A0 Expo perché questo evento rappresenta quello che facciamo: l’intenzione di portare l’AI tra le persone comuni, di rendere questa tecnologia un argomento alla portata di tutti e diffondere un messaggio di positività verso il futuro.

Leave a Reply